Beauty

Rossetto in polvere si o no? Tutti i pro e i contro di questo nuovo trend

By  | 

Care Amiche, anche voi vi sentite sempre davanti ad un bivio quando dovete scegliere tra un rossetto liquido e uno in polvere? Sapevate che anche un semplice gloss si può trasformare in una texture opaca? No? E allora venite con me in questo viaggio tra lipstick e burro di cacao, in un mondo dove nessun rossetto avrà più segreti.

Eccoci pronte a scoprire un nuovissimo trend che sta velocemente prendendo piede: si tratta dei rossetti in polvere. Mai sentito parlare? Impossibile e vi spiego anche perchè: ne esistono moltissime varianti e sono sicura che praticamente tutte ne hanno uno nel proprio beauty. Si perchè quando si dice “rossetti in polvere” pensiamo tutte ad una polverina racchiusa in dei piccoli contenitori. Ebbene tenetevi forte perchè non è la sola variante che possiamo trovare in commercio. Si parte dai classici applicatori stick fino ad arrivare a quelli liquidi che, una volta applicati, si asciugano e rimangono opachi, passando per quelli che si sciolgono una volta a contatto con le labbra.

Ma veniamo ora ai pro e ai contro di questo nuovo accessorio beauty. Sicuramente se non siete molto abili nel mettere il rossetto, questo è un’alternativa da prendere seriamente in considerazione: la texture è molto più delicata e non secca le labbra e inoltre molti modelli presentano un’applicatore cushion (in spugna) che facilia la stesura. Un altro grande vantaggio dei rossetti in polvere che li fa distinguere nettamente da quelli in crema è che questi non colano, non svaniscono e promettono di rimanere su per ben 8 ore (una qualità da non sottovalutare!). Altro grandissimo pro: una volta applicati sulle labbra hanno un finish opaco che rende le labbra molto più naturali: permettono di dare quel tocco in più ma senza accendere un faro sulle labbra!

Passiamo ora ai contro. Una delle proprietà principali dei rossetti in polvere è che vi permettono di creare delle sfumature in modo da avere la vostra tonalità personale: se non siete abili con i pennelli, rinunciate e optate per un rossetto in crema che vi lascerà una sola nuance sulle labbra (magari scegliete una tonalità nude così che le eventuali sbavature non siano evidenti). Un altro lato negativo si trova nei loro ingredienti: per renderli così opachi viene aggiunta la silica, un componente che di solito si trova nella cipria. Per il momento questi sono gli unici contro che sono riuscita a trovare perciò: li consiglierei? Si. Ne ho già comprati? Altro si.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *