People

Addio ad uno stilista icona della moda del ‘900: Hubert de Givenchy

By  | 

Care amiche,

Purtroppo oggi Hubert de Givenchy, uno dei più importanti stilisti francesi del Novecento, è venuto a mancare all’età di 91 anni sabato 10 marzo 2018, nel suo castello vicino a Parigi. La notizia è stata data però oggi, lunedì 12 marzo 2018, dal suo compagno, lo stilista di alta moda Philippe Venet. Givenchy è ancora oggi una delle grandi maison di alta moda che Hubert fondò nel 1952 e che attualmente vede alla direzione creativa la stilista Clare Waight Keller. 

Negli anni ’50 e ’60 Givenchy fu pionere dell’ideale di eleganza, vestendo donne quali la regina Elisabetta II, Jacqueline Kennedy e Audrey Hepburn. Non tutti sanno infatti che è dello stilista francese il tubino nero che l’attrice indossa in Colazione da Tiffany, senza dubbio un abito icona di raffinatezza ed eleganza, uno dei più chic del Novecento. Givenchy, nato in una famiglia aristocratica il 21 febbraio del 1927, si trasferì a Parigi a solo 17 anni per studiare Belle Arti e iniziò disegnando abiti per altri stilisti francesi insieme ad altri che sarebbero poi diventati grandi stilisti, come Pierre Balmain e Christian Dior; dal 1947 al 1951 lavorò con Elsa Schiaparelli.

Givenchy aprì poi la sua casa di moda nel 1952 nel quartiere di Plaine Monceau a Parigi e dedicò la sua prima collezione a Bettina Graziani, la modella più richiesta dell’epoca. Givenchy, a soli 25 anni era il più giovane direttore creativo di Parigi e puntò tutto sull’innovazione e sull’originalità ispirandosi all’alta moda e all’elegantissimo stilista spagnolo Cristóbal Balenciaga mescolando insieme le tendenze d’avanguardia. Hubert de Givenchy si ritirò nel 1995 e la sua ultima collezione fu quella dell’autunno-inverno 1995-96; il suo posto fu preso per un anno dal britannico ed eclettico John Galliano, seguito per cinque anni da Alexander McQueen, da Julien Macdonald, e poi da Riccardo Tisci, che nel 2005 riportò il marchio al successo. Nell’autunno 2017 Tisci si è dimesso per approdare a Burberry e il suo posto è stato preso da Clare Waight Keller.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *