Beauty

Beauty routine giornaliera e settimanale: gli step da non perdere

By  | 

Certo, il detto “chi bella vuole apparire un poco deve soffrire” è vero più che mai, ma se si volesse dedicare il proprio tempo a tutti, ma proprio tutti, gli appuntamenti di bellezza da rispettare si avrebbe l’agenda sempre piena e le coccole da spa diventerebbero un vero incubo (oltre che un’ossessione).

Ecco, allora, che un po’ alla volta si cominciano a mancare quegli appuntamenti  che risultano fondamentali e quantomeno basici con la bellezza. Niente paura, è possibile recuperare: bastano pochi gesti quotidiani e settimanali per apparire belle come Kate Moss senza spendere troppo tempo.

Routine giornaliera

Grazie ai prodotti di ultima generazione è possibile avere il massimo risultato in poco tempo. Prima di tutto è fondamentale una buona detersione della pelle, specie al mattino e la sera per struccarsi. Oggi esistono molti  articoli in grado di fornire una detersione efficace ma veloce come le salviette e le acque micellari (o le salviette imbevute di acqua micellare), oppure una frizione con l’olio di cocco, ricco di acido ialuronico,  un mix di tonico e struccante molto utile per chi non  ha tempo.

Dopo la detersione sarebbe bene applicare sempre questo tris di prodotti: crema, contorno occhi, balsamo labra e siero per il viso. La cosmetica oggi ne mette a disposizione per tutti i tipi di pelle e per tutte le età con formule avanzate e all’avanguardia. Passando al corpo, sarebbe bene dopo la doccia (utilizzate oli al posto dei classici saponi) non tralasciare oli o creme idratanti e, dato che la prova costume è vicina più che mai, anche l’uso di lozioni anti cellulite sarebbe cosa buona e giusta. Per quanto riguarda i capelli bisogna utilizzare shampoo delicati e balsami che non appesantiscono la chioma. Ultimi ma non meno importanti: la crema mani e l’olio per le cuticole che vanno spalmati ogni sera prima di andare a letto. E in ultimissimo crema per i piedi (un consiglio potete utilizzare anche i solari che avanzano e non possono essere riutilizzati l’estate successiva) ben massaggiati prima di chiudere gli occhi…

Routine settimanale

Una volta a settimana maschere e scrub non possono mancare in agenda. Le prime sono adatte per viso e capelli, mentre i secondi sono ottimi per viso, corpo e piedi. Di solito questi trattamenti richiedono dai 20 ai 30 minuti per trarne il massimo beneficio, ma se si ha poco tempo va bene anche la metà del tempo. Scadenza più a lungo termine ce l’hanno invece i ritocchi della ricrescita e la manicure con cambio smalto che possono essere fatti anche una volta ogni due settimane (col semi permanente anche una volta al mese).

Buon lavoro, care amiche mie!!!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *