Fashion

CLOT X Converse, la capsule collection di ispirazione nordica sostituisce la pelliccia alla tela

By  | 

Cari amici,

Edison Chen e Kevin Poon  sono la talentuosa coppia che ha dato vita a CLOT, il marchio di streetwear e lifestyle fondato al fine di costruire un ponte tra la cultura orientale e quella occidentale. Come abbiamo potuto vedere, ultimamente non sono di certo stati a girarsi i pollici, visto che nel 2018, tra le altre cose, hanno collaborato la Nike, il colosso dello sportswear. Prima con le Jordan 13 e poi con l’Air Max 97, l’eclettico due aveva già lasciato un primo segno. Poi hanno messo gli occhi sulle Converse e hanno trovato il modo di reinventare le classiche Chuck 70 e Jack Purcell.

Durante un viaggio nell’Antartico, Chen e Poon di CLOT sono rimasti affascinati dai suoi paesaggi ghiacciati e questa capsule collection rappresenta la loro interpretazione di quel ricordo. In realtà, sembrerebbe che questa sia un’evoluzione della “80 Nord” presentata due anni fa. Per le sneakers del prossimo inverno hanno preso come riferimento le culture local, usi e costumi nati per affrontare il freddo polare. I designer hanno giocato con la skin delle Chuck 70 e Jack Purcell senza rinunciare ad alcune peculiarità come morbidezzacomfort e calore.

Converse x Clot è disponibile dal 1 Febbraio sull’e-commerce monomarca e in alcuni rivenditori selezionati come LuisaViaRoma, One Block Down, Slam Jam, Antonioli e Antonia.

CLOT X Converse, la capsule collection di ispirazione nordica sostituiscono la pelliccia alla tela

CLOT X Converse, la capsule collection di ispirazione nordica sostituiscono la pelliccia alla tela

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *